Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2009

Il  ricordo di antichi rintocchi

                                                                   di  Stefano de Carolis

    La nostra torre “dell’orologio di San Giovanni” porta la firma importante dell’Architetto Sante Simone,  del costruttore Schettini e a questi si aggiunge  quella altrettanto importante  della  premiata fabbrica del Cav. Alfonso Sellaroli  da Guardia Sanframondi (BN),  artigiano e abile  costruttore di “orologi da torre”.

Verso la fine dell’800 I sofisticati ed originali meccanismi ideati dal Cav. Sellaroli , animavano i quadranti e le lancette degli orologi di numerose  torri civiche italiane. Inoltre  questi meccanismi hanno scandito il tempo dei nostri comuni per diversi decenni ed allo scorrere delle ore e dei quarti, hanno animato la vita sociale e religiosa dei nostri padri e dei nostri  nonni.

Il 6 Aprile 2009, ho appreso (da un articolo del blog turionline e da amici) che si voleva sostituire il meccanismo dell’orologio della nostra torre civica con uno di nuova generazione.   Preoccupato ho contattato l’assessore  Antonio Tateo, il quale gentilmente mi ha invitato nel pomeriggio a visitare la torre civica alla presenza di alcune maestranze che erano a Turi per un sopralluogo all’orologio.

 L’assessore ha  subito  chiarito,  che l’Amministrazione   non vuole assolutamente la sostituzione dell’antico meccanismo dalla sede attuale, ma si vuole rendere sicuro e fattibile il funzionamento dell’orologio, non alterando lo stato dei luoghi.

In tal senso ho consigliato  all’assessore che in qualunque caso si debba intervenire,  si dovrà effettuare l’apposita comunicazione o progetto di intervento, indirizzata alla competente Soprintendenza Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici per la Puglia, per le eventuali e doverose  prescrizioni impartite da parte del Soprintendente competente, come prescritto nel testo unico sui beni culturali ai sensi del  D.Lgs n.42/2004 (Art.1- in attuazione dell’art.9 della Costituzione, la Repubblica tutela e valorizza il  patrimonio culturale in coerenza con le attribuzioni di cui all’art.117 della Costituzione….)

Read Full Post »