Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2013

addolorataA 20 Km da Turi a Valenzano, cittadina a sudest di Bari, per il Venerdì Santo, più di 40 Misteri di committenza privata, fatti  costruire in cartapesta da botteghe leccesi e baresi, sfilano per le vie del paese dalle otto alle 16, precedendo l’Addolorata, di proprietà della  Chiesa di S Pietro e il Cristo morto del Convento francescano della Madonna di S. Luca.

Si conclude presso la canonica della Matrice, dove, dal balcone, il parroco consegna Gesù crocifisso alla Madonna Addolorata sollevata dalle braccia tese dei portatori.

VAI all’evento 2012 …… clicca QUI’

Read Full Post »

clicca per immagini

Mentre la statua dell’Addolorata veniva portata in processione dalla Chiesa Madre alla “Cappellina” di San Rocco, la prof.ssa Angela Picca, bolognese di nascita ma di sangue molfettese, presso la Biblioteca comunale di Turi presenta il libro da lei pubblicato “Pugliesi per l’Italia unita” . dalla Rivoluzione partenopea a Porta Pia:

 Sono raccolti qui, in qualche caso ampliati, gli articoli che, dalle colonne de Il Gargano Nuovo, ci hanno accompagnato, di mese in mese, dalla fine del 2009 all’anno in corso, il 150° dell ‘Unificazione Italiana. Anno importante ma caratterizzato da vivaci polemiche: l’Unificazione, infatti, sembra accettata e voluta soltanto da una metà del Paese, l’altra immemore che “soltanto attraverso il Risorgimento l’Italia entrò (altro…)

Read Full Post »

eventi della settimana Santa

Passio Christi

manifesto inscena

Read Full Post »

la Turi Medioevale

clicca per foto di Turi

Il Centro storico di Turi conserva ancora segni architettonici e stilistici di un periodo che segue subito dopo l’anno mille; architravi, strette viuzze, “juse e settène”, fondamenta del palazzo marchesale e richiama, in più parti, l’ambiente di un casale, chiuso tra mura, sviluppatosi intorno ad un castrum, oggi palazzo, posto all’estremo di un decumano che univa due porte, una orientale ancora in piedi  ed una occidentale demolita.
Anna Lizia D’Aprile, neo dottoressa in Lettere ha concluso la sua esperienza universitaria presentando una tesi di laurea su Turi medioevale, riportando, con stile personale, un percorso storiografico che vari autori hanno realizzano per illuminare la storia dell’abitato. La lettura serve a cogliere un panorama delle vicende e dello sviluppo che Turi ha visto in quel lontano periodo di cui restano ancora tracce visibili.  Clicca per leggere  Turi Medioevale – tesi laurea di Anna Lizia

Read Full Post »

EVENTI

fanove mar13pugliesi per l''Italia invito

Read Full Post »

gaudium et spes

gaudium et spes

clicca per immagini

La Chiesa si ritrova ad attraversare straordinari cambiamenti.  Il Papa Benedetto XVI, con un gesto eccezionale, ha ceduta la sedia pontificia alla decisione del prossimo Conclave che si aprirà domani;  il Papa, lo scorso anno, aveva promulgato quest’anno l’Anno della fede, con l’intento di offrire una riflessione sul futuro della Chiesa di Cristo, un occasione per tutti per conoscere meglio il Concilio Vaticano II e la sua dottrina.

A cinquant’anni dall’apertura, il Concilio ha apportato diversi cambiamenti all’interno della chiesa, che hanno modificato comportamenti, pensieri ed azioni.

Presso il Palazzo Marchesale,  si sono tenuti incontri di studio, a cui hanno partecipato prelati ed personalità, con l’intento di aprirsi al Concilio e discutere sulle valenze positive e non che ha portato e porta ancora.

Le serate dedicate al Concilio si sono concluse ieri domenica 10 marzo, con (altro…)

Read Full Post »

elezioni al vento

pannelli elettorali

pannelli elettorali

Oggi un forte vento sferza con più di 70 Km/h il nostro territorio; giorni fa, un 25% dell’elettorato ha voluto manifestare con forza una voglia di controtendenza.

Tutti si augurano che queste elezioni siano sufficienti per avviare un cambiamento; altrimenti, avremo speso inutilmente tempo e denaro e i pannelli elettorali ritorneranno ad offrire uno spreco indecoroso.

Read Full Post »

Older Posts »