Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for giugno 2016

Resoconto della visita
domenica 12 giugno 2016.
tortaIl Fiduciario di Turi Giovanni Palmisano, il Console di Lecce Mario Giangrande e il Console di Brindisi Giuseppe Genghi, per il terzo anno consecutivo, hanno organizzato la visita a Turi in occasione della Sagra della Ciliegia Ferrovia. Hanno  partecipato i soci del Touring Club Italiano delle province di BR, LE e BA; con essi  i Consoli GENGHI Giuseppe, GIANGRANDE Mario e COLONNA Giovanni, il Vice Console URSO Oronzo,  il Fiduciario GRAVINA Giovanni e la Coordinatrice APERTI PER VOI, LASAPONARA Maria.
In 48 i Soci del TCI sono stati accolti, all’arrivo a Turi, dal Sindaco Dott. Domenico Coppi che unitamente al Fiduciario Giovanni Palmisano hanno guidato i Soci nella visita del centro storico e del convento delle clarisse da poco aperto al pubblico dopo un lungo restauro.
L’incontro istituzionale si è svolto in una sala conferenze del convento che ospita la biblioteca ed alcune mostre. Dopo il saluto di ringraziamento, per l’accoglienza ricevuta, da parte del Console Genghi, il Sindaco ha rivolto il saluto di benvenuto e ha illustrato tutte le iniziative che ha avviato, a seguito del piano di miglioramento ricevuto dal Touring Club Italiano, per l’assegnazione della “Bandiera Arancione”. Al termine dell’incontro il Console Genghi ha consegnato al Sindaco una targa ricordo.
E’ seguita la visita guidata della città con il fuori programma della visita della cella di Antonio Gramsci, presso la Casa di Reclusione in Piazza Aldo Moro, predisposta dal Sindaco.
1 premio alla migliore ciliegia d'Italia.JPG

alla migliore ciliegia  d’Italia

Tutti i partecipanti hanno molto gradito le bellezze della città ed apprezzato, in particolare, il centro storico, la Cappella di San Rocco e la Chiesa matrice. Il pranzo si è svolto presso il ristorante “Ruota garden” di Turi, con la partecipazione del Sindaco e consorte. Il Console GENGHI, prima del termine, ha ringraziato il Fiduciario Palmisano per l’impegno manifestato nell’organizzazione della visita, il titolare del Ristorante per l’ottimo pranzo servito e ancora una volta il Sindaco per la eccellente accoglienza riservata ai Soci del Touring.

Nel pomeriggio i Soci hanno visitato la grotta di Sant’Oronzo ove è conservato un pavimento in maioliche di Laterza del 1700, un’azienda agricola e gli stands delle ciliegie posizionati nella via principale della città.
Tutti i partecipanti hanno avuto la possibilità di acquistare dei cestini con le ciliegie “ferrovia”.
Giuseppe GENGHI

album fotografico

 

Read Full Post »

decarolis2Inserita nella XI Festa Nazionale Città delle ciliegie del Sud Est barese, la 26^ sagra della ciliegia Ferrovia anticipa oggi l’inaugurazione con un convegno su “il territorio; opportunità da cogliere” e  con una mostra realizzata dal turese Stefano De Carolis sul tema ” la ciliegia fonte di benessere e salute tra arte e devozione”.

La mostra, allestita presso la casa Aceto in via XX Settembre, ci porterà in un viaggio guidato tra opere d’arte e pubblicazioni a cogliere l’importanza che la ciliegia ha avuto nel tempo sia nell’alimentazione che nella iconografia precristiana e cristiana.

La rossa drupa diventa l’icona per simboleggiare il sangue di Cristo versato per la redenzione umana.

Grandi pittori, come il Tiziano, il Ghirlandaio, il Gaddi, il Crivelli, il Carracci, hanno celebrato la passione di Cristo con il frutto rosso.

madonna del RosarioMolto interessante la mostra che verrà arricchita da una scoperta, che porrà in risalto un lavoro di restauro parzialmente  eseguito in San Benedetto a Conversano, dove è tornato all’antico splendore una macchina d’altare ligneo, barocco, riccamente pinto con un tripudio  di ciliegie: l’altare della Madonna del Rosario, un rosario “confezionato” con le ciliegie.

album fotografico della sagra

.

Read Full Post »