Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for agosto 2016

 

In via XX Settembre al civico 12, esiste una sezione del dopolavoro Aeronautica intitolata a “Ninuccio Napolitano”; Presidente dell’Associazione Franco Colaprico, motorista in congedo dal 36° Stormo dell’Aereonautica di Gioia del Colle.

Chi è Ninuccio Napolitano: Domenico ( detto Ninuccio), di Francesco, era nato a Turi  il 4/8/1912 in via Regina Margherita da Eleonora Ostuni .

Alto 1.70 capelli castani mento tondo,  si arruola volontario  nella Reale. Aeronautica in seguito ad un bando con l’obbligo di ferma di 30 mesi a decorrere ad aprile 1931, nella categoria motorista.
Da 1^ aviere motorista, viene promosso aviere scelto il 16/5/1932 ed assegnato al Regio Aeroporto di Pisa nel’aprile del ’33; il 13 giugno è in forza presso il R. Aeroporto di Castiglion del lago e passa sotto il Comando Aviazione del Basso Tirreno di Nisida, inizialmente 2^ gruppo idrovolanti con sede a Napoli dal 1923.

Durante una esercitazione navale nel Golfo di Gaeta, alla presenza di Benito Mussolini, l’idrovolante, sul quale operava Ninuccio, precipita davanti a Formia il 6/6/1934 per un incidente e perdono la vita tutti gli occupanti.

Il 7 giugno di 81 anni fa, un solenne funerale di Stato fu celebrato a Turi in onore di Domenico Napolitano; partecipò il fratello Vincenzo con i genitori .

tomba NapolitanoIl trasporto della salma da Gaeta, come quelle delle onoranze funebri rese a Turi, furono assunte a carico dello Stato.  Il  26 giugno dello stesso anno,  il padre del valoroso aviatore chiede ed ottiene dalla Giunta comunale di Turi la concessione gratuita di una zona di terreno nel recinto del cimitero a lato ovest dello stesso, a ridosso dell’abitazione del custode.
Sul mausoleo, sormontato da un idrovolante di pietra in scala è inciso questo epitaffio,

 

PEI CIELI SCONFINATI EI VOLANDO

QUEST’ALA ARDIMENTOSA

FRA IL ROMBO DELL’ELICA

LA FIAMMA ACCESE ALL’ITALIA REDENTA

E CON FERVIDO SLANCIO LIBRANDOSI

IL 6 GIUGNO 1934

SUL GLAUCO SPECCHIO DI GAETA

CADDE SPEZZATA

LE SPOGLIE IL NOME DEL FIGLIO

TURI RACCOLSE INCISE SU QUESTA PIETRA

NINUCCIO NAPOLITANO

PERCHE’ RICORDI

CON L’OLOCAUSTO DEI SUOI VENT’ANNI

L’IDEALE DELLA VITA ONORE E GLORIA

Read Full Post »