Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘cultura’

Arte e intrattenimento” il tema al centro delle Giornate europee del patrimonio 2019, l’iniziativa congiunta del Consiglio d’Europa e della Commissione europea che rappresenta un insieme di eventi culturali partecipativi tra i più celebrati dai cittadini europei. Le Giornate saranno celebrate in tutta Europa il 21 -22 Settembre.

Il Club per l’UNESCO di Bisceglie, presidente Pina Catino, in linea con l’obiettivo GEP – CoE di approfondire la comprensione del passato comune dell’Europa, valorizzare i valori tradizionali e promuovere nuove iniziative di educazione al patrimonio e di conservazione, ha organizzato per sabato 21 settembre, due incontri con il Patrocinio del Comune di Bisceglie e in partnership Archeoclub d’Italia Sede Bisceglie,

ore 10:00 – 12:30 presso il Dolmen “la chianca” di Bisceglie,Approfondimenti; https://go.coe.int/Gb5Hr;

ore 18:00 – 20:30 presso il Museo Etnografico “Francesco Prelorenzo” nella Torre Normanna, approfondimenti https://go.coe.int/RpnAj

Domenica 22 settembre presso la Chiesa di Sant’ Oronzo e sottostante Grotta Carsica in Turi con il Patrocinio del Comune di Turi (Ba) e in partneship Sezione locale A.N.B. “A. Pedrizzi”.

Dopo la cerimonia d’apertura con il saluto alle bandiere e lettura del Preambolo Atto Costitutivo UNESCO a cura dell’Assessore alla Cultura e Patrimonio, dott.ssa Teresa De Carolis e, la presentazione GEP 2019 a cura del presidente Club per l’UNESCO di Bisceglie, Pina Catino, interverranno per il saluto istituzionale:il Sindaco dott..ssa Ippolita Resta, l’Ass. alla Cultura e Turismo dott.ssa T. De Carolis, il Presidente Ass. Naz. Bersaglieri “ Pedrizzi” Turi , dott. Francesco Tria, il Presidente Ordine dei Geologi della Puglia geol. Salvatore Valletta, il Presidente Nazionale SIGEA geol. Antonello Fiore, il Presidente AISM Bari dott. Domenico Campana. Relatore geol. Fabio Luparelli.

Per la Mostra d’Arte espongono gli Artisti, Sez Pittura: Assunta Fino, Luigi Manghisi, Piero Giannini; Fotografia, Fabio Zita; Scultura: Daniela Angelillo, Fabio Basile , Giacomo Stefano Nello Miale, interviene il poeta Giuseppe Rossini (AISM Bari). Canti e Versi in dialetto turese, del poeta Pasquale Del Re e Musica M° Andrea Lenato con il Coro Ass. Culturale “I Discjadiscè” di Turi; saranno eseguiti in apertura e chiusura del convegno.

contributo fotografico  dell’evento clicca sopra

A seguire, la discesa nella Grotta carsica, sede di Culto, accompagnati dal resp ANB “Pedrizzi” di Turi dott. Alberto Lenato. Un viaggio nei misteri dell’antichità in una grotta dedicata a sant’Oronzo, patrono della città di Turi. Una cavità carsica scavata nelle rocce cretacee della Formazione del Calcare di Bari, età cenomaniano- Turoniano;alla grotta si accede per mezzo di una scalinata al centro della navata della chiesa.

Qui si possono trovare tutti quegli elementi sacri fondamentali che parlano del culto delle acque nelle grotte (colonna della Vita, Coppella, stalattiti spezzate che dimostrano il forte potere taumaturgico che a loro veniva affidato)…e chissà , forse non è un caso che proprio in una grotta ai piedi dell’altare settecentesco dedicato al Santo Oronzo, si trovi il Mito del Sole”( Studio di Pina Catino pubblicato nel volume Misteri dell’Antichità ADDA Ed 2009 tradotto in tre lingue, Inglese Francese e Spagnolo) rappresentato attraverso i simboli nella storia delle Religioni…un corpus di 238 formelle in maiolica, quadrate, lato cm 18, databili inizio 1700, provenienti da Laterza uno dei centri più fiorenti di produzione di ceramica in quel secolo …interessanti le dimensioni del pavimento cm 314 x260

 La Grotta di S Oronzo in Turi, Storia – Geologia-Arte e Fede…. (altro…)

Annunci

Read Full Post »